Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

Campionato Under 16 Femm. Girone D – 11a giornata

13/01/2018 ore 17.00

Nova Milanese, Scuola Media Segantini

ASD Polisportiva di Nova –  Polisportiva Giovanile Senago 1 : 3

(18-25; 13-25; 25-21; 14-25)

Polisportiva Giovanile Senago :

Greta Babini, Marta Ballerini, Rebecca Bonacina, Sofia Cesarano, Chiara Donà (K), Carolina Dones, Sofia Galella, Alice Lampertico, Marta Lanzi, Elisa Mirabella, Sara Porro, Gaia Zamporri.

1° Allenatore :  Flavia Falanga

Dirigente Accompagnatore : Luca Donà

A distanza di quasi un mese dall’ultima gara di campionato (16 Dicembre) a causa della lunga pausa Natalizia, le atlete di coach Flavia tornano ad affrontare la Polisportiva di Nova. Dopo aver brillato nelle le prime gare di ritorno che, classifica alla mano, erano le più insidiose le senaghesi dovrebbero avere, ora, solo delle partite che le vedono ampiamente favorite. L’incognita di questa partita era proprio il ritmo gara legata al lungo periodo lontano dalle partite con punti in palio.

Il primo set ha visto le ragazze, come ipotizzabile, ingranare lentamente. Diversi errori non forzati, in particolare in battuta, tengono il sestetto di Nova punto a punto almeno fino a metà del set. Finalmente la PGS Senago accelera quel tanto che basta per prendere un discreto vantaggio e chiudere il set senza sussulti. 25 a 18 per Senago.

Nel secondo set le ragazze del Senago partono più spigliate e mettono subito un po’ di punti tra loro e la formazione di casa che, da parte sua, è molto più fallosa del primo parziale. Non molto da raccontare dal punto di vista tecnico in questo set. Poche le giocate degne di nota e basta fare il “minimo sindacale” per le senaghesi per aggiudicarselo con tranquillità : 25 a 13 e 2 a 0 per le ospiti.

Il terzo set, inaspettatamente, vede le nostre atlete affrontare il parziale con un piglio molto lento ed apparentemente svogliato, ingiustificato anche rispetto a qualche rotazione messa in campo da coach Flavia. Così il Nova non solo resta punto a punto ma, dopo la metà del set, riesce anche a prendere alcuni punti di vantaggio anche grazie e diversi errori non forzati della squadra ospite. Il coach Senaghese usa i time out a disposizione ma questo non basta a scuotere definitivamente le ragazze. Una reazione arriva ma tardiva che le porta dal 24 a 18 al 24 a 21. Poi un altro errore le condanna a cedere il set ad una modesta Nova Milanese. 2 a 1 per Senago.

Nel quarto set l’umore non è dei migliori anche per il giusto richiamo alla concentrazione e impegno da parte del coach di Senago. Facce più scure dell’inizio gara ma sicuramente più determinate a non rischiare oltre. Così il sestetto ospite mette subito in chiaro i valori in campo e prende un ampio margine fin dalle prime battute (15 a 4). Poi rallenta un pochino Senago ma chiude il set facendo sua la gara senza altre sorprese con un buon attacco lungo linea. 25 a 14 e 3 a 1 a favore della PGS Senago

Luca Donà

X