Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

Sabato 18 maggio 2019,
Campionato PGS Under 16, seconda fase a 16 squadre.
Ottavo di finale, partita di andata.
ASO San Rocco Monza – PGS Senago (3-2).
(10/25-25/13-22/25- 25/14-15/12).

Ben ritrovati.
Dopo la felice conclusione, al primo posto del suo girone, la nostra Under 16 si tuffa nella seconda fase a 16 squadre, fase ad eliminazione diretta.
Due partite decideranno il destino delle compagini che hanno conquistato il diritto a partecipare alla fase successiva del campionato.
La partita di andata si disputa a San Rocco Monza, contro l’ASO che ha terminato il suo girone in seconda posizione.

È una serata dove le nuvole ed il grigio la fanno da padroni, maggio manca all’appello.
Tifoseria ben presente, c’è curiosità e tanta speranza di vedere far bene le ragazze. Il riscaldamento viene accompagnato a suon di musica e ciò non dispiace ai presenti. In panchina siedono Coach Andrea e dirigente Rita.
Alle ore 19 viene dato il fischio d’inizio, si parte.

La PGS Inizia il match in modo concreto, continuo: Le avversarie mostrano difficoltà nella gestione dello scambio.
In pochi minuti si passa dal 6-1 al 4-14 per le nostre; Tutto scorre nel migliore dei modi, è un set che va’ via serenamente per le ragazze, le padrone di casa non creano problemi e si chiude per 25-10. Ci si attende una conferma nel parziale successivo; viene sostituito qualche elemento nei due sestetti e si riparte. La partita cambia decisamente volto;
L’ASO è molto più presente in campo, dimostra regolarità e solidità, creando problemi alla PGS che sembra un po’ svuotata con il passare dei minuti. Si giunge sul 14-10 per le avversarie che vanno via dritte verso l’obiettivo in modo concreto;
Da parte delle nostre nulla cambia nella sostanza, il momento di confusione non dà scampo ed il set viene vinto dalle padrone di casa per 25-13.
Si discute sugli spalti ed anche in panchina…..

Si riparte, il terzo set Inizia a raccontare la sua storia;
partenza positiva, il 7-4 sul tabellone conferma questo. È un parziale in cui si lotta; punti, buone giocate, servizi ed errori da ambo le parti;
La squadra di casa mette il naso avanti sul 18-13, punteggio che fa preoccupare i supporters;
È battaglia fino alla fine, 22-19 per l’ASO… poi, le ragazze, sospinte dal tifo e dal loro orgoglio provano ad invertire l’andamento del set e questo avviene… Vince la PGS per 25-22, siamo due set ad uno.

Quarto set; Qualche cambio di formazione e si comincia in modo indeciso, con errori;
La compagine avversaria si mostra più convinta, determinata, più continua. Di lì a poco, si legge 13-4 sul tabellone ed il 13 non è per la PGS…
Il parziale procede su questa falsariga sino al termine, le nostre non danno segni di ripresa, coach Andrea si siede in panchina prima del termine. Finirà 25-14 per le ragazze di casa.

È tarda sera quando arriva il momento dell’ultimo, decisivo quinto set, un set tutto da vivere.
Non si molla più nulla o almeno ci si prova; È il classico punto a punto…Un Emozionante, altalenante susseguirsi di speranze, delusioni, rabbia, voglia di vincere.. è il volley… Si arriva al 7-7….E si replica sul 12-12… Ogni palla viene vissuta con il fiato sospeso.
La tensione regna sovrana; Il finale, purtroppo, racconta di alcune indecisioni delle nostre sui servizi avversari e il tabellone, senza pietà, dice 15-12 per le padrone di casa.

Dunque amici, prova in chiaroscuro per la nostra Under 16;
A tratti hanno dimostrato le indubbie capacità che le hanno portate sino alla vetta del loro girone e che hanno reso felici i tifosi.
A tutti questo hanno fatto da contraltare momenti di vuoto, disattenzioni ed incertezze. Martedì partita di ritorno;

Tutti a tifare !!!!

Luigi Pisano

 

X