Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

VOLLEY PARELLA TO  –  MEMIT PGS SENAGO  3-0  (25-21/25-17/25-17)

MEMIT PGS SENAGO:  Pantarotto (K) 4 (1m-2b); Meccariello 17 (1m-3b); Safronova 15 (1m) ; Piccoli 3 (1b); Colombo S. 6 (1m-1b) ; Vizzarri 1 ; Negri ; Della Canonica (L).  NE: Zanette; Bianchi; Pezzutto

Sconfitta meno netta di quello che possa far pensare il secco 3-0 quella che le ragazze di coach Salari si sono fatte infliggere a Torino dalla capolista del girone Volley Parella, una ottima squadra, quella piemontese, completa e dotata in tutti i reparti, probabilmente la più quadrata tra quelle incontrate e non per nulla è prima in classifica e nelle final four di coppa Italia che si svolgeranno a Roma nei prossimi giorni.

Primo set: Senago inizia il match schierando Pantarotto in regia con Meccariello in diagonale, Safronova e Piccoli in banda, Colombo S. e Vizzarri al centro con Della Canonica libero. L’atteggiamento è quello giusto e la partita ne beneficia. Lunghi scambi in cui le squadre lottano con grinta portano al primo TOT sul punteggio di 6-8 a favore di Senago che sorprende le padrone di casa per tenacia e coraggio. Parella recupera e si porta al secondo TOT sul 16-12. Nonostante una buona pallavolo, le attaccanti biancoazzurre commettono qualche errore di troppo che favorisce le piemontesi portandole a chiudere il primo set per 25-21. La pazienza delle torinesi le ha premiate oltre misura e Senago accusa il colpo.

Secondo set: si riparte con lo stesso sestetto e continua ad essere una gara da punto a punto, entrambe le squadre non mollano nulla. E’ Parella che si trova davanti per 8-7 al primo TOT, ma Senago continua a controbattere ogni azione, recupera e si porta in vantaggio sul 10-8 piazzando un parziale di 3-0 dopo la sosta tecnica. Parella rende pan per focaccia addirittura con gli interessi inanellando (sul 10-12) un parziale di 6-0 e andando al secondo TOT sul 16-12. Le ospiti recuperano di nuovo ma inciampano in una serie di errori al servizio che facilita il compito delle padrone di casa, ciniche quanto basta per chiudere 25-17.

Terzo set: parte forte Parella che vuole l’intera posta in palio e in breve si trova sul 5-0. Pare segnata questa terza frazione di gioco ma Senago ringhia, ricuce il gap e gira al primo TOT in vantaggio per 8-7. Le locali temono di non riuscire ad arginare il rientro delle ospiti, resettano mentalmente gli ultimi punti subiti e con determinazione riprendono a spingere da posto quattro con forza. Anche in questo momento cruciale gli errori delle biancoazzurre di coach Salari sono fatali e spianano la strada alle avversarie. Parella vola e chiude 25-17 incamerando 3 punti sudati ma preziosi per la lotta al titolo.

Nonostante la sconfitta (prima volta che Senago non porta a casa neanche 1 set e solamente seconda volta che coach Salari non incamera punti) le senaghesi escono dal campo di Torino a testa alta, commettendo qualche errore di troppo ma dimostrando di avere grinta e determinazione a sufficienza per meritare la categoria. Onore alle avversarie che hanno vinto meritatamente.

A fine partita grande soddisfazione per le nostre beniamine che raggiungono il tanto atteso e cercato obiettivo della matematica certezza di aver mantenuto la categoria con tre giornate di anticipo grazie alla concomitante sconfitta della Yamamay sul campo di Cinisello.

Ora ci aspetta il meritato riposo Pasquale.

Sabato 22 ospiteremo al palazzetto di Via Di Vittorio il Biella, che ci precede di 5 lunghezze e che ha ancora una piccola speranza di raggiungere i play off: sarà un’altra battaglia.

AP

X