Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

Chiediamo al Presidente Mauro Barbaglia,  quali sono state le prime impressioni, dei nuovi gruppi per i campionati primaverili:

” Questa settimana ho potuto osservare con attenzione le gare delle più piccole del nostro settore giovanile. L’Under 12 Bianca seguita da Enrico Mantica nel campionato PGS ha mostrato consistenti miglioramenti nell’approccio alla gara da parte di tutte le atlete, una netta crescita nella qualità degli spostamenti di preparazione ai fondamentali del bagher e della rincorsa, da parte della maggior parte delle ragazze. Le più capaci riescono ad essere abbastanza efficienti da trascinare le più timide. Coach Enrico ha la loro piena attenzione e fiducia. Unico neo la poca costanza di alcune atlete che mancando spesso agli allenamenti, chiaramente migliorano più lentamente delle compagne  rischiando di mettere in crisi la squadra con le loro assenze anche alle partite. Nel campionato in corso se ci si presenta  con meno di 8 atlete si viene sanzionati con un punto in meno in classifica.”

L’Under 12 Blu di Flavia Falanga mi è sembrata strepitosa! Pur giocando contro giovanissime ed inesperte avversarie, la squadra è senza dubbio miglioratissima e pronta a fare il salto verso il doppio palleggio con penetrazione, senza troppo mettere in crisi i meccanismi di gioco. Complimenti alla coach e al gruppo. Anche qui però una nota negativa  la devo sottolineare: cari genitori non potete lasciare che sia il solo Marco papà di Rebecca a fare sia il dirigente di squadra che l’addetto al bar. Se ci diamo volentieri una mano è tutto più bello.”

” Ho visto anche l’ultima partita della Under 13, giunta al capolinea con poche vittorie ma con un consistente miglioramento nell’approccio alla gara di tutto il gruppo e in alcune individualità. La crescita è indiscutibile ma insufficiente a ottenere risultati agonistici soddisfacenti. Infatti, in questa seconda  parte della stagione abbiamo pensato di rimescolare le carte, giocando in Under 14 con l’innesto di alcune atlete più grandi e la sottrazione di alcune delle più piccole. Sapevamo che avremmo pagato all’inizio, la mancanza di omogeneità di un gruppo che riparte da zero e che giocheremo contro squadre maggiormente rodate, ma l’obiettivo è quello di dare l’opportunità ad alcune atlete di confrontarsi con le pari età e ad altre di prepararsi per la prossima stagione . Sono sicuro che, con qualche aggiustamento si potrà perseguire lo scopo”

” Si è chiusa la stagione dell’ Under 18 di coach Ivano Colombo, con un’ottimo 11° posto tra tutte le pari età delle provincie di Milano Monza e Lecco. Un risultato frutto anche del gruppo vincente dell’under 16 dello scorso anno, arricchito di alcuni validi innesti.   Bravissime! ”

I risultati delle squadre di categoria sono tutti positivi e mi riprometto di analizzare 1°, 2° e 3° e under 16 nelle prossime partite. La serie B…dovrà ancora stringere i denti.

Grazie Mauro, alle prossime partite allora…

La redazione

X