Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

Domenica 24 marzo 2019,
Campionato Fipav Under 12,
Pallavolo Paderno Dugnano ASD – PGS Senago 3-0
(25/13/25/12/25/13).
Un saluto a tutti.

La nostra Under 12 affronta il suo nuovo incontro in trasferta, accompagnata da una splendida, solare, primaverile mattinata domenicale.Si gioca a Cassina Amata, a due passi da casa, contro la leader in classifica. Le avversarie hanno ceduto un solo set nei primi nove match e viaggiano sicure al comando del girone con 26 punti. Le nostre stazionano a metà classifica a dieci lunghezze dalle Padernesi.

Non c’è molto spazio a bordo campo, ma la tifoseria non manca l’appuntamento. C’è un clima sereno, tra sorrisi, due risate e, chissà… Forse un po’ di sonno… In panchina, sempre presenti coach Enrico e dirigente nerazzurro Cesare. Alle ore 11, il fischio arbitrale apre le danze.

Si capisce da subito che squadra c’è di fronte; Chiusure potenti e precise a rete, gioco fluido, pochissimi errori, sono il bagaglio tecnico che viene messo in mostra dalle padrone di casa.
Le nostre, comunque, si fanno valere; provano a dare il loro meglio ed in alcune occasioni strappano applausi, brave.  Il punteggio prende, naturalmente, la strada delle avversarie; si arriva, così, al 25-13 finale in tempi brevi.

Il secondo parziale si apre con un incoraggiante 4-4 iniziale; Poi, sul 9-4 a nostro sfavore, coach Enrico chiama un time out per provare a dare una sistemata al sestetto in campo. Lo strapotere delle prime in classifica, però, non lascia scampo e lascia il segno sulle nostre. Sì arriva, così, senza sussulti al 25-12.

C’è ancora un terzo set da disputare; I tifosi provano, per quanto possibile, a dare la carica.
Ci sono una serie di cambi nelle file Padernesi, ma lo spettacolo non cambia granché.
Arrivano palloni pesanti nella metà campo della PGS. Niente viene regalato;
Qualche buona giocata viene messa in mostra dalle ragazze, ma la chiusura dell’incontro è sempre più vicina;
Il set termina sul 25-13. Rispettate in pieno le attese, le previsioni;
Troppa la differenza sul rettangolo di gioco.

Va’preso in positivo quello che le ragazze, qua e là, hanno provato a dimostrare;S Sivolta pagina, si torna in palestra, tra sudore e voglia di crescere; c’è n nuovo punto, un nuovo set, un nuovo avversario da incontrare.

Lavoro, impegno e… Mai mollare.

Forza ragazze.

Luigi Pisano

X