Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

24 Marzo 2019

Oratorio Cesate – PGS Senago 3-2 (25-22; 18-25; 25-20; 21-25; 6-15)

Quinta gara di campionato per la nostra U14, affrontiamo il Cesate che nella gara di andata ci ha inflitto un secco 3-0.

L’arbitro fischia l’inizio della gara, servizio in mano al Cesate, incominciamo soffrire in ricezione, in campo c’è un po’ di confusione, cadono palloni semplici, pur non giocando bene riusciamo a rimanere in partita e cerchiamo di costruire azioni ma non siamo precisi, i nostri avversari si limitano a buttare la palla al di là della rete, si susseguono errori in ricezione e troppa staticità sulle palle corte, il set si chiude 25-22.

Nei 3 minuti d’intervallo Coach Enrico cerca di mettere ordine, dando precise indicazioni su come disporsi in fase difensiva, ripartiamo alla grande, siamo più presenti nel gioco, riusciamo a contenere i servizi e li tramutiamo in attacchi vincenti, ci portiamo avanti 16-12, il Cesate prova a reagire, ma fatica a costruire azioni d’attacco e incomincia a commettere errori in battuta, chiudiamo 25-18.

Sembra che abbiamo ritrovato ordine e gioco, ma non è così, riprendiamo a fare errori in ricezione, vero che le battute a volte sono veloci, ma noi siamo troppo statici, Coach Enrico dispensa consigli, ma nulla da fare, soffriamo sui palloni, i nostri avversari prendono il largo e vincono 25-20.

Per la quarta gara consecutiva arriviamo al Tie-Break , ma rimaniamo in partita per pochi punti, i nostri avversari fanno un filotto di battute in 10 minuti e chiudono 15-6.

Anche per questa gara il Tie-Break è stato fatale, purtroppo non riusciamo ad essere continui, soffriamo troppo in ricezione, questo campionato serve per fare esperienza e crescere, i risultati dicono che siamo una squadra combattiva e di carattere, quasi tutti gli avversari che abbiamo incontrato hanno dovuto sudare almeno 2 ore per portarsi a casa i 3 punti, anche oggi abbiamo reagito, ci manca continuità e concentrazione, sono certo che con impegno e lavoro arriveranno anche le soddisfazioni.

Forza Ragazze !!!!

Marco

X