Sabato 20 maggio, Settimo Milanese

Va in scena a Settimo Milanese uno dei due concentramenti che designerà la finalista di Coppa e le squadre partecipanti, oltre alla PGS Senago sono le padrone di casa del Visette e la Jolly Padernese.

Si parte alle 15:30 con le nostre ragazze che osservano le altre due squadre affrontarsi  in una partita che Visette (come da pronostico) vince senza troppi affanni contro la Padernese.

Ora tocca a noi e la prima partita è contro la Padernese, squadra che solo un mese fa abbiamo già affrontato, perdendo, in un concentramento del campionato. La partita sin dall’inizio ci vede comandare nel punteggio seppur di pochi punti, c’è grande equilibrio ma le nostre ragazze danno chiaramente l’impressione di avere qualcosa in più e quando riescono ad accellerare dimostrano di avere una grande capacità di fare punto da ogni posizione. Alla fine riusciamo ad avere ragione in entrambi i set.

Tutto questo testimonia come siamo cresciute nell’ultimo periodo ribaltando il risultato dell’ultima sfida tra le due squadre.

E’ il momento di giocarsi l’accesso alla finale di Coppa contro il Visette, squadra tra le più importanti della regione con un palmares di tanti campionati giovanili.

All’inizio Visette si porta avanti di qualche punto, sembra essere il preludio ad una partita a senso unico ma le nostre ragazze dimostrano grinta da vendere e punto su punto replicano e raggiungono le avversarie. Il livello del gioco è altissimo, senz’altro la migliore partita dell’anno. La squadra alza il proprio livello al top stagionale per contrastare la grande qualità delle avversarie. Siamo sul 20 pari, la partita ha un’intensità ed una qualità incredibile, ma alcuni errori ci condannano a consegnare il set alle avversarie per 25-20.

Nel secondo set ancora Visette parte alla grande, Flavia è costretta a chiamare subito il time-out e trova le parole giuste per caricare le proprie giocatrici che tornano in campo e cominciano la rimonta,. Rispetto al primo set si alza ancora di più il livello tecnico ed agonistico della partita che è stupenda. Entrambe le squadre non mollano un punto, difese incredibili, tuffi disperati che vanno a buon fine, insomma il campionario della partita perfetta. Una chiave importante è il nostro muro che mette in seria difficoltà le avversarie. Arriviamo sul punteggio di 18-16 in nostro favore facendo tanta paura al Visette ma alla fine non riusciamo a mantenere la giusta lucidità e perdiamo 25-22.

Al termine del match tutti i tifosi regalano la standig ovation per l’ottima prestazione, il giusto coronamento per le nostre ragazze che si congedano ad una stagione agonistica favolosa.

Purtroppo il tabellone della Coppa non propone la finale per il 3-4 posto per cui la stagione finisce qui.

Lancio qui un’idea: sarebbe molto bello organizzare una partita amichevole con la squadra arrivata seconda nell’altro girone per una amichevole di lusso che sarebbe la simbolica finalina 3-4 posto

Ron

X