Access-Control-Allow-Origin: www.risultativolley.it

Sabato 30 settembre e domenica 1 ottobre, la nostra Under 18 ha partecipato al torneo di Opera, nel quale erano presenti 8 formazioni delle quali 4 militeranno nei gironi di eccellenza del prossimo campionato.

Arriviamo a questo appuntamento senza mai aver avuto l’occasione, in questo inizio di stagione, di scendere in campo ed affrontiamo nella prima partita di sabato, il Brembo Volley, una delle due squadre di eccellenza presenti nel nostro girone.

La squadra avversaria è dotata fisicamente, parte molto forte e conquista subito un cospicuo vantaggio; noi facciamo fatica in quasi tutti i fondamentali e malgrado un parziale recupero perdiamo nettamente il primo set.

Il secondo set vede un sostanziale equilibrio, ma le ragazze di Bergamo dimostrano maggior affiatamento e chiudono anche il secondo parziale in loro favore.

A questo punto la seconda partita, nella quale affrontiamo il Volley 2000 di Lodi, diventa decisiva, un’altra sconfitta precluderebbe difatti il passaggio alle fasi finali del torneo.

Anche l’inizio della seconda partita non è entusiasmante, dimostriamo poco spirito di squadra, in campo ci si aiuta poco e continuiamo a sbagliare molto in alcuni fondamentali, tra cui la battuta, e consegniamo il primo set alle avversarie.

Dopo pochi minuti dall’inizio del secondo set, dove si evidenzia un sostanziale equilibrio tra le due compagini, le sensazioni migliorano nettamente, le ragazze cominciano a seguire alla lettera le indicazioni di coach Ivano, prendono il largo e portano a casa il parziale.

Nel terzo e decisivo set i progressi aumentano ulteriormente e la partita diventa di proprietà di Senago.

Il torneo prosegue la domenica mattina e malgrado le preoccupazioni del coach per l’orario insolito della gara con il Quinto Volley, che costringe le ragazze a svegliarsi prima del canto del gallo, la squadra continua a mostrare miglioramenti ed in poco più di quaranta minuti chiude la partita con un secco due set a zero.

Siamo qualificati come seconda del nostro girone ed affronteremo in semifinale Opera, la squadra organizzatrice del torneo, arrivata prima nel proprio girone.

Il primo set è da dimenticare e se lo aggiudica agevolmente la formazione di casa. Come d’incanto però, nel secondo e nel terzo set, le nostre riescono a trovare le energie e la concentrazione smarrite nel primo parziale, mettono il turbo e si aggiudicano nettamente la partita, regalando belle emozioni al folto pubblico presente.

Seppure la felicità sia enorme, sale la tensione in quanto sappiamo di dover affrontare in finale un’ottima formazione, l’Uniabita di Cinisello, che oltre a partecipare nel girone di eccellenza del campionato di categoria, disputa con le stesse atlete anche il campionato di serie D.

L’approccio non è entusiasmante, non entriamo mai in partita e senza alibi lasciamo alla compagine di Cinisello il primo set.  Ancora una volta una falsa partenza, ma come in tutte le partite del torneo, Senago nel secondo set cambia volto.

Si vede un’altra squadra, sale l’attenzione, la palla difficilmente cade nel nostro campo ed i nostri attacchi fanno male; vinciamo con merito il parziale.

Il terzo e deciso set è una girandola di emozioni, le squadre si alternano al comando fino alla fine, ma, una battuta di Cinisello che danza sul nastro e decide di cadere nel nostro campo ed una nostra battuta sbagliata sanciscono la vittoria per 15 a 13 in favore delle avversarie.

La delusione, appena terminata la partita, dura pochi minuti perché le nostre ragazze prendono consapevolezza di aver disputato un bellissimo torneo affrontando con personalità ottime formazioni.

Appaiono grandi sorrisi ed i notevoli progressi di gioco dimostrati in così poco tempo, regalano grandi applausi alla squadra.

FORZA RAGAZZE !!

RR

X